• asilo
  • asilo
  • centro ricreativo
  • asilo
  • laboratori per bambini

L'AUTUNNO

progetto educativo

Tutto cambia il paesaggio e gli alberi si colorano di diverse sfumature di colore, gli animali fanno provviste e si preparano per il letargo. Le educatrici e i bambini raccolgono i frutti che l'autunno offre: pannocchie, pigne, castagne, melograni, noci, foglie, funghi, e una volta osservati, manipolati e annusati vengono riprodotti su carta attraverso le varie tecniche: le tempere, collage con pezzi di stoffa colorati, cartoncino. Queste attività stimolano la fantasia del bambino e rafforzano la sua capacità di osservazione.
Si leggono libri sulla migrazione degli uccelli e sul letargo. Si saluta l'autunno ballando Vivaldi e buttando in aria le foglie precedentemente raccolte in un grande cesto.

L'INVERNO

Si dà il benvenuto all'inverno. Le foglie vanno via via scomparendo lasciando gli alberi nudi ad aspettare che la neve li copra. Si va a vedere quello che la terra ci offre in questo periodo freddo dell'anno e una volta raccolti i frutti si coprirà la terra in modo da ripararla dalle gelate e prepararla alle giornate tiepide che annunciano l'arrivo della primavera .

Le attività sono quelle del costruire fiocchi di neve e di ghiaccio con il cotone, carta crespa e lana. Si inizia a preparare gli addobbi per il Natale, si ritagliano nel cartoncino alberelli, palline, stelle e si decorano con la tecnica del collage con la farina gialla, con tempere, brillantini, veline e carta crespa. Si costruiscono alberi di Natale con cartone. Si aspetta il Natale e si entra nella atmosfera natalizia preparando biscotti con varie forme, si ascolta musica e si leggono libri a tema.

LA PRIMAVERA

Si accoglie la primavera ascoltando Vivaldi, si balla, si canta e si osserva la natura che si risveglia facendo due passi in giardino, si raccolgono le verdure che si mangiano in questa stagione, si osservano,si annusano si provano a disegnare o a ricreare con la creta. Si leggono storie inerenti la primavera e si disegnano gli animali che escono dal lungo letargo. Si prepara un grande albero di cartone dove vengono applicati i frutti di stagione, che possono essere di stoffa o di carta colorata.

Si costruisce un gigantesco uovo di carta pesta colorato che sta ad indicare l'arrivo della Pasqua e si preparano dei dolcetti delle più svariate forme che suggeriscono il periodo di festeggiamento.

L'ESTATE

E' arrivata l'estate ed è anche arrivato il momento di raccolta di quello che è stato seminato nel corso dell'anno. Con il frutto del raccolto si sperimenta in cucina la preparazione di piatti e ricette tradizionali e antiche da far assaggiare a tutti organizzando una grande festa di fine anno. Si approfitta della bella stagione per giocare fuori in giardino, è importante per i bambini poter giocare con la sabbia e con l'acqua, per cui ben vengano gli imbuti, i colini, le formine, le palette. E costruire con materiale di recupero giochi semplici e ormai perduti nel tempo.

LABORATORI DEL COLORE

La conoscenza dei colori rappresenta per i bambini uno dei primi mezzi per riconoscere il mondo che li circonda e ogni gioco o laboratorio che abbia a che fare con i colori, nasconde per il bambino l'evocazione degli oggetti , degli ambienti e delle cose a lui più familiari.

Ogni bambino gradualmente fissa nella mente tutto ciò che gli è familiare, ciò che lo rende sicuro o lo spaventa ancor prima di saper tradurre in parole ogni sensazione, quindi a livello pratico un laboratorio che immerga in un colore alla volta e permetta al bambino di esprimere tutto ciò che esso evoca è un percorso molto importante verso la consapevolezza dell'altro ( sia esso oggetto o persona, paesaggio o luogo d'interno).Se si ha la pazienza di osservare e quindi vedere i loro gesti e le piccole scelte tra semplici opzioni, ci si rende conto che molte cose non sono casuali e che ogni bimbo racchiude un suo mondo pronto ad esplodere per prendere vita nell'espressione e nella comunicazione. Su grandi cartelloni dedicati ognuno ad un singolo colore pian piano si aggiungono forme e parole raccontate dai bambini, ritagliate da carta colorata, da stoffa o da disegni. Questo laboratorio presuppone non solo un momento creativo classico ma un momento di dialogo creativo anche attraverso domande dell'educatore che aiutano i bambini a focalizzare alcune cose o ambienti, o caratteristiche particolari di cose ambienti.

SPAZIO PER BAMBINI 0-3 ANNI - PAPAVERI E PAPERE | 24, Via Milazzo - 35139 Padova (PD) - Italia | P.I. 04066170285 | Cell. +39 392 9144959   - Cell. +39 349 4093653 | giulia30s@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy